Stazione di Porta Susa – Torino

Il progetto, che ha vinto nel 2002 un concorso internazionale è costato complessivamente 79 milioni. Il lungo tubo di vetro e acciaio, 15mila mq di pelle tecnologica, integrata con celle fotovoltaiche, ripropone in superficie, quasi a contraltare con la scelta di interrare il Passante Ferroviario, i 386 metri di lunghezza di un Frecciarossa. La galleria di cristallo, sostenuta da 106 arconi, ciascuno diverso dal successivo, è larga 30 metri. All’interno,  servizi dedicati ai viaggiatori, negozi, ristoranti e il collegamento con la metrò. Diesse Electra in associazione temporanea di imprese ha realizzato gli impianti elettrici e speciali.